“ME TÀ,
maxi
risparmio”

Guarda il video

1973
Nasce Metà, Supernegozi Alimentari

Dopo il boom degli Anni Sessanta, le strategie di sviluppo dei supermercati cambiarono radicalmente a causa di una politica restrittiva per i punti vendita di ampia superficie, a favore degli esercizi commerciali non superiori ai 400 mq.
Il Gruppo Pam diede quindi il via al suo percorso di diversificazione, attraverso l’acquisto di nuovi punti vendita e lo sviluppo di soluzioni innovative.

Nacque così, nel 1974, il primo discount del Gruppo: Metà, sinonimo di piccola superficie ma anche di piccoli prezzi, come descritto dallo slogan istituzionale ‘Supernegozi Alimentari Metà, un taglio netto ai prezzi della spesa’, e dal logo tagliato in due da un’ascia, frutto del lavoro creativo della famosa agenzia pubblicitaria Armando Testa.

I punti vendita riscossero un grande successo prima a Torino, poi nel resto del Nord Italia e infine in Lazio: situati nelle vicinanze dei quartieri residenziali, si distinguevano per un’offerta di spesa comoda, veloce e all’insegna del risparmio.

Questo successo raggiunse anche l’Inghilterra, da sempre all’avanguardia per le nuove tipologie di punto vendita: nel 1976 il Gruppo Pam inaugurò il discount AXE. Nel frattempo in Italia, alla fine degli Anni Ottanta, si contavano oltre 150 punti vendita Metà e, negli Anni Novanta, venne lanciato il Progetto Franchising, primo passo di un percorso di crescita importante volto allo sviluppo della rete di negozi nel sud Italia.

Adriano Checchetto, co-fondatore con Corrado Bertin di Metà, oggi festeggia i suoi 50 anni in Pam e ricorda bene il fermento e l’entusiasmo di quel periodo: “Tra i colleghi – racconta Checchetto – definivamo Metà come “la grande catena discount” per le sue caratteristiche ispirate al mondo tipicamente tedesco del discount come l’ambientazione, l’arredamento dello store e l’eliminazione dei banchi serviti”.

L’insegna Metà aprì i battenti nel 1974 e oggi conta 79 punti vendita, ora gestiti tutti in franchising attraverso Pam Franchising S.p.A.
Metà nel tempo ha subito radicali cambiamenti, differenziandosi dall’originale formula discount e adottando il profilo di supermercato di quartiere. È tutt’ora considerato il padre del discount In’s, che nascerà invece nel 1994.

Come allora il nostro obiettivo, in tutti i negozi, è diventare per i clienti un punto vendita di fiducia, sinonimo di convenienza.