“Intelligente,
semplice
veloce”

Guarda il video

Anni ‘80
Il periodo del boom economico

11 luglio 1982, Roma

Le vie della città brulicano di tifosi che sventolano le loro bandiere al ritmo dell’inno italiano: la nazionale di calcio ha battuto la Germania Ovest, diventando campione del mondo per la terza volta!

Una vittoria che regala una ventata di positività all’intero Paese che nel frattempo sta vivendo un vero e proprio boom economico. Più potere d’acquisto, più attenzione ai servizi, più ricercatezza nella scelta dei prodotti, ma… sempre meno tempo a disposizione! Ecco perché anche un’azione semplice come fare la spesa cambia radicalmente dal momento che le famiglie, per riuscire a conciliare lavoro e vita privata, hanno ormai necessità di raggiungere in breve tempo un punto vendita ben fornito in grado di soddisfare tutte le loro esigenze.

Fin dai primi Anni Ottanta il Gruppo PAM inizia ad espandersi su tutto il territorio nazionale e, in breve tempo, acquisisce nel Lazio 23 supermercati e ipermercati Silos.

Tra questi Aurelia e Laurentina, che erano all’epoca i più importanti punti vendita della Capitale, furono i precursori degli omonimi ipermercati Panorama.

Notevoli investimenti, oltre allo sviluppo della rete, avvenivano allora anche sul fronte dell’innovazione e del servizio: i punti vendita del Gruppo PAM sono stati infatti i primi in Italia a dotarsi delle casse con lettore ottico per i codici a barre, così da velocizzare e facilitare la spesa dei clienti e il lavoro dei collaboratori, che prima dovevano digitare manualmente i prezzi posti sulle etichette.

“Con l’introduzione del lettore ottico, lo scontrino diventa “intelligente”: compariva infatti il nome del prodotto acquistato con il relativo prezzo di vendita, dando al cliente la possibilità, fino ad allora impensabile, di controllare attentamente ogni voce di spesa evitando possibili errori di battitura. Questa novità venne introdotta nel punto vendita Pam di Mestre in Corso del Popolo: fu il primo supermercato in Italia e tra i primi in Europa ad applicare il rivoluzionario sistema IBM” - ricorda Maurizio Nasato, all’epoca Direttore del punto vendita Pam di Mestre.

Gli ipermercati Panorama, che oggi gestiamo a livello nazionale, sono una rete di negozi che continua a crescere per poter venire incontro alle esigenze di un numero sempre maggiore di clienti.

Ogni giorno rinnoviamo il nostro impegno per offrire un servizio sempre attento e puntuale, prodotti di alta qualità e prezzi convenienti, senza trascurare il valore del tempo che per i nostri clienti e la nostra azienda è uno degli elementi fondamentali del mantenimento della promessa di ‘Una vita spesa al meglio’.