“Marghera,
il primo
Panorama”

Guarda il video

1984
Apre a Marghera
il primo Ipermercato Panorama

Dino è cresciuto tra calli e sotoporteghi, là dove le gondole solcano i canali con il loro profilo sinuoso. Tutte le sere si mette di vedetta alla finestra per avvistare il papà di ritorno dalla fabbrica di Marghera e annunciare a gran voce il suo ritorno alla mamma.

Quella sera il papà torna a casa con un volantino in mano e racconta con voce entusiasta: “Si dice che abbia aperto un nuovo supermercato a Marghera, il più grande che sia mai stato visto. Pensa Dino, un supermercato più grande della piazza di San Marco!”.

Incuriositi dalla novità, il fine settimana successivo tutta la famiglia si reca a Marghera per vedere con i propri occhi questo negozio che tutti chiamano “Ipermercato”.

A prima vista l’edificio, sormontato dall’insegna Panorama, è davvero imponente ed è circondato da centinaia di posteggi auto. Percorrendo i lunghi corridoi, si ritrovano tra ampi scaffali straripanti di ogni genere di prodotti. Lo sguardo di Dino viene catturato dalle novità del reparto cartoleria, dell’abbigliamento e dai giocattoli, che con grande sorpresa si potevano trovare in un unico negozio.

Nel frattempo i suoi genitori hanno cominciato a riempire il carrello rassicurati dalla qualità dei prodotti e, soprattutto, dai prezzi convenienti.

La nascita dei nostri ipermercati ha comportato un grande cambiamento: abbiamo ampliato gli assortimenti, ideato un nuovo layout funzionale e accattivante, cambiato il nostro modo di comunicare con i clienti, incrementando il personale a disposizione, e aggiunto numerosi servizi, dal bancomat ai ristoranti fino ai corner specializzati come l’ottico, la profumeria e la farmacia.

Dopo il successo di Marghera a metà anni ‘80, seguirono ulteriori aperture a Settimo Torinese, Roma Granai e Formia.

Oggi i nostri ipermercati sono 24, tra i quali i più grandi sono Campi Bisenzio, aperto al pubblico nel 1997 a Firenze, e Lunghezza a Roma, inaugurato nel 2007 e tutt’ora il più grande del Lazio.