15-16 Settembre
Padova

A spasso tra le decadi!

Padova, Prato della Valle: è sabato mattina, ha smesso di piovere da un paio d’ore e siamo nel pieno dei preparativi. Dietro le quinte, gli attori perfezionano il look tra trucco e parrucco, mentre i set, pian piano, prendono forma.

Un pavimento a quadri azzurri e gialli colora una graziosa cucina anni '60: una donna affetta le carote sul bancone, mentre la figlia apre il grazioso frigo bombato. La carta da parati a fantasia optical decora la parete del soggiorno anni '70: la sedia a uovo si gira e rivela un uomo dalla barba folta, assorto nella lettura di un libro, mentre madre e figlio chiacchierano seduti al tavolo.

In bagno, una ragazza batte ritmicamente il piede a terra mentre si prepara per andare in palestra: calze viola di lycra, body fluo, scaldamuscoli. Tutto perfettamente intonato con il bagno in stile anni '80, a mattonelle rosa e nere.

Il suono della radio graffia un po’ le orecchie, nella camera degli anni '90; un ragazzo e una ragazza giocano a scarabeo seduti sul letto. Sopra le loro teste pende un piccolo canestro, alla porta un bersaglio in velcro.

L’arredamento del futuro è candido, dalle linee sinuose e morbide. Una coppia si rilassa sul divano, forse stanno guardando un film, forse una serie… difficile a dirsi: il visore per la realtà virtuale che copre i loro occhi non ci permette di capirlo.

Ecco che arrivano i primi viaggiatori!

Si accomodano al tavolo ovale della cucina e sorseggiano un caffè con le padrone di casa. Nel frattempo, nel soggiorno, un altro ospite gira nella Ball Chair: l’aveva vista in un film e non vedeva l’ora di farlo!

Un ragazzo si sdraia nella vasca da bagno rivestita di piastrelle e si fa un selfie, indossando una giacca dai colori brillanti.

Due ragazze si contendono il pouf della camera da letto, mentre la coppia del futuro accoglie due visitatori con drink e pop corn, facendoli accomodare sugli alti sgabelli. Possiamo vantare anche degli ospiti d’eccezione: Claudio d’Angelo accompagna le fan nel loro viaggio tra le decadi, lasciando foto ricordo davvero speciali.

Anche Cristina Papini, blogger di Galline Padovane, viene a farci visita, giocando a saltare da un’epoca all’altra, e poco dopo si aggiungono i ragazzi di @igerspadova, pronti a documentare quanto sta accadendo nella loro città.

La giornata si conclude con un ritorno al presente: gli attori si cambiano, i mobili tornano al sicuro sui furgoni e i set vengono ricoperti da un telo. Tutto è pronto per ricominciare la mattina successiva.

Vogliamo ringraziare tutte le persone che hanno partecipato all’ideazione e alla riuscita di questo progetto, ma anche tutti gli avventurosi che hanno sperimentato il nostro viaggio nel tempo. Rivivere insieme a voi le tappe dei nostri 60 anni di storia è stato emozionante e ci ha regalato un’immensa soddisfazione.

Se vi siete persi questa fantastica esperienza, non dimenticate l’appuntamento a Milano sabato 22 e domenica 23 settembre e a Torino sabato 29 e domenica 30!

Seguici sul nostro account Instagram @pam_panorama, taggaci e condividi le tue foto con #pamstory, in palio per te buoni spesa e molte sorprese!